Home
La scena del sacro - Introduzione


Proprio attraverso la lettura attenta delle fonti storiche, dai diari di viaggio alle testimonianze di visitatori illustri fino alle opere degli eruditi locali, e delle fonti archivistiche passa il tentativo di risalire alla facies originale degli arredi smembrati, di conoscerne forma, disposizione, autori e cronologie. Assai preziose si rivelano in tal senso le Visite Apostoliche, svolte nelle diocesi del basso Lazio a partire dalla fine del Cinquecento, i cui resoconti si conservano tra l’Archivio Segreto Vaticano e alcuni archivi locali. Per la gran parte ancora inedite, le visite sacre costituiscono una miniera di informazioni di natura tipologica e strutturale sugli arredi e sulla loro disposizione all’interno dell’edificio chiesastico spesso prima delle rivoluzioni seguite alla Controriforma, permettendo quindi di conoscere esistenza e natura di suppellettili oramai scomparse. In uno studio storico-artistico che ambisce alla comprensione e alla ricostruzione di un panorama vasto come questo dell’arredo liturgico conta infatti ciò che ancora rimane ma ugualmente anche ciò che è stato: la testimonianza superstite non rappresenta nella sua sopravvivenza, spesso fortuita, l’interezza di un sistema. È in questo senso che il documento, il racconto della Visita Apostolica quindi, integrando quello che resta con ciò che è inesorabilmente perduto, può far riemergere quasi nella sua totalità un mondo oramai sommerso.
L’ampiezza del tema ha chiaramente impedito una definizione nel dettaglio, obbligando quindi ad una cernita delle località da studiare analiticamente e su un piano monografico. Al fine di ottenere un quadro complessivo il più attendibile possibile, la scelta dei luoghi e degli arredi da analizzare è stata guidata da criteri fortemente improntati alla praticità, quali la quantità e la qualità degli arredi e dei frammenti superstiti, il loro stato di integrità e conservazione, senza tralasciare naturalmente l’importanza politico-culturale della località, come nel caso di Montecassino.

FRONTESPIZIO

 INDICE

 

 PRESENTAZIONE

     

Torna a Segnalazioni



 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.