Home
Le catacombe del Lazio

La prima parte si apre con un’ampia introduzione del prof. Vincenzo Fiocchi Nicolai – ispettore delle catacombe del Lazio – nella quale si rappresentano lo stato dell’arte dei siti, la loro consistenza e distribuzione sul territorio, accompagnata da una descrizione dettagliata e da un’analisi approfondita del contesto storico in cui le catacombe nascono e si diffondono. A completare questo quadro generale contribuiscono le schede storiche, specifiche per ogni singola catacomba, realizzate dalle archeologhe Raffaella Cometti, Daria Mastrorilli e Cinzia Palombi. Una particolare attenzione è stata infine dedicata dalla storica dell’arte Barbara Mazzei alle strutture architettoniche annesse, ove presenti. Gli arredi, l’arte, le epigrafi ritrovati nelle catacombe ci raccontano aspetti di vita quotidiana, usi e consuetudini delle prime comunità cristiane. Realizza questo affresco la dottoressa Raffaella Giuliani Ispettrice delle Catacombe di Roma. 




 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.