Home
Nuova direzione al Museo Civico Archeologico di Castro dei Volsci

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI CASTRO DEI VOLSCI
La nuova direzione scientifica e l'avvio della stagione culturale: 2007-2008
intervista alla dottoressa Sabrina Pietrobono
 

Image

 

Il 22 settembre si è aperta la nuova stagione culturale castrense, che avrà come cabina di regia il Museo Civico Archeologico. L’inaugurazione della mostra "Le collezioni dell'Aereofototeca Nazionale per la conoscenza del territorio: La Provincia di Frosinone" sono l’occasione per presentare ufficialmente la nuova Direzione del Museo, che da pochi mesi fa capo alla dottoressa Sabrina Pietrobono, da tempo impegnata in attività di ricerca sul territorio e di docenza universitaria.


Image 

La dottoressa Pietrobono, come sempre disponibile benché molto occupata, ha cortesemente accettato di soddisfare qualche curiosità di Latiumadiectum.it.  


- Dottoressa Pietrobono, quali ragioni l'hanno indotta ad accettare l'incarico di direzione scientifica del Museo Civico Archeologico di Castro dei Volsci?
"L'amore per il territorio. Sono cresciuta in Ciociaria e conosco da sempre la Provincia. Ritengo che manchi spesso la consapevolezza del valore storico ed archeologico di questa terra, consapevolezza che esiste in maniera forse più radicata in altre regioni come la Toscana.
Si tratta  in linea generale di una specie di "disinteresse culturale" nei confronti del bene archeologico o storico-artistico – tranne lodevoli eccezioni –  mentre si tende a privilegiare altri aspetti della cultura comune. Questo si spiega in primo luogo con l'ordine di priorità scelto nei tempi passati come, ad esempio, privilegiare l'urbanizzazione o la diffusione delle industrie. Alla luce di tali considerazioni ritengo che un museo civico archeologico sia il mezzo migliore per diffondere tra la gente la "consapevolezza" del valore del tesoro che possiede sotto e sopra i piedi, in maniera molto pacata e senza inutili polemiche con il passato".  




 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.