Home
Giornate Europee del Patrimonio 2007


Per la prima volta quest’anno inoltre, le Giornate Europee del Patrimonio vedono accanto al Ministero per i Beni e le Attività Culturali due partner d’eccezione: il FAI - Fondo per l’Ambiente Italiano e Autostrade per l’Italia che con la scelta di oltre 200 beni monumentali di rilevante interesse, situati in prossimità della rete autostradale, contribuiscono ad accrescere l’offerta culturale.
La Società Autostrade per l’Italia, in prima linea nel promuovere il patrimonio culturale e ambientale del paese, collabora fattivamente all’organizzazione e alla campagna di comunicazione dell’evento, con la divulgazione gratuita di materiale promozionale e informativo e la realizzazione di numerose iniziative volte ad una maggiore diffusione e coinvolgimento di pubblico alla manifestazione.
Autostrade per l’Italia, inoltre, insieme al FAI, metterà a disposizione guide gratuite nei luoghi d’arte da loro scelti e proprio personale nelle principali aree di servizio della rete autostradale per garantire informazioni sull’iniziativa.
All’origine della scelta del tema “Le grandi strade della cultura” si trova la necessità di spiegare ai cittadini italiani ed europei come la conoscenza del nostro patrimonio culturale nazionale possa diventare uno strumento efficace per avviare il dialogo interculturale, sia a livello europeo che internazionale. I nostri beni, infatti, sono fin dalle origini, da un lato il risultato di un incontro di civiltà diverse e dall’altro ispiratori di sapere altrui. Le strade, attraversando l’Italia, ricca di tesori artistici, culturali e ambientali, la collegano all’Europa; strade lungo le quali le peculiarità del nostro paese si fondono con le influenze che da oltre duemila anni provengono da altri paesi europei, dai paesi del Mediterraneo o da culture apparentemente distanti.  

                                                                                  (testo tratto da www.beniculturali.it)

Tra le iniziative in programma nel basso Lazio si segnalano quelle di Casalvieri e Minturnae
Inoltre: il Castello di Fumone e le Grotte di Pastena 


 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.