Home
Il convivio degli dei


Il linguaggio pittorico elaborato da Fernando Rea ha finito, nel corso di questi ultimi anni, con il mostrarsi sempre con maggior forza come il risultato del difficile equilibrio tra la persistenza del passato e la necessità di rapportarsi con le problematiche del presente, tanto che per questo ciclo di opere i riferimenti evidenti sono alla pubblicità, alla televisione ai linguaggi elaborati dai nuovi media, che seguendo le regole antiche di un nuovo horror vacui ci bombardano senza sosta con immagini accattivanti e allo stesso tempo terrifiche, patinate eppure vere. Le immagini veicolate dai mezzi di comunicazione di massa, e quindi parte integrante del nostro bagaglio visivo, sono spogliate, però, dalla banalizzazione generata da una reiterazione ossessiva, decontestualizzate e ricontestualizzate con gli strumenti dell’arte, per riscoprire attraverso una familiarità profonda, anche se troppo spesso ignorata, le radici primigenie e ritrovare così le motivazioni di inesplicabili scelte esistenziali.
Il nucleo di partenza di questi lavori, realizzati sempre più spesso in quella grande dimensione che l’artista ha fatto sua fin dagli anni ’70, sono, infatti, le immagini che scandiscono lo scorrere quotidiano della vita con la loro scontata normalità o straordinaria eccezionalità, un frammento preso dai giornali e strappato agli accadimenti dell’esistenza, intorno cui lavora a creare interessanti commistioni, raffinate decontestualizzazioni e intriganti alterazioni dell’immaginario comune, manipolando, stravolgendo, ritoccando, dipingendo, tagliando, assemblando per ottenere stratificazioni di segni e costruire piani cromatici di grande impatto visivo, con l’obiettivo di riappropriarsi del mito, inteso come l’originaria identità culturale cui fare riferimento, così da evitare una spersonalizzante quanto sterile omologazione, troppo spesso prodotta dall’inarrestabile processo di globalizzazione arrivato a compimento in questo nostro tempo.

                                                                                                             Loredana Rea
 


RELATORE
Maria Giudici
   MATERIALI
Relazione
Bibliografia
   ANGOLO EXPO
Fernando Rea
Il convivio degli dei
    HOME CENACOLI    


 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.