Home
22 Dicembre 2007: III Cenacolo di storia dell'arte

Come negli appuntamenti precedenti, con l’intento di creare un ponte tra l’arte antica e quella contemporanea, in linea con l’argomento del Cenacolo, l'angolo espositivo ha presentato una raccolta di opere di Fernando Rea e Giovanni Fontana, intitolate “Immagini d’acqua”: Danae e la pioggia d’oro, le Nereidi, il bagno di Diana, Circe e Ulisse, le Sirene...
Proprio Giovanni Fontana, accompagnato dal maestro Massimiliano Cerroni, è stato la voce di una suggestiva performance di poesia sonora: il pubblico, novello Ulisse legato all’albero della nave veleggiante nelle acque abitate dalle sirene, proprio come nel racconto omerico è stato rapito da un canto maliardo, seduttore e sconvolgente.
L’incontro si è chiuso con una visita al Lapidario e alla cripta della cattedrale di Anagni, in compagnia della dottoressa Maria Giudici e della dottoressa Claudia Quattrocchi.
Con questo appuntamento, i Cenacoli di storia dell’arte lasciano Anagni per trasferirsi, il 9 febbraio, ad Atina. L’Associazione Latium adiectum coglie l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile e supportato il lavoro fin qui svolto, in particolare la Città di Anagni, con il sindaco dottor Carlo Noto e il Presidente del Consiglio comunale, nonché Delegato alla cultura, Marcello Bruni; la Belf di Enzo Bondatti; BancAnagni; Don Antonio Castagnacci, parroco della cattedrale di Anagni e la signora Rosanna Pantano; il dottor Gaetano D'Onofrio; oltre, ovviamente, al critico d'arte Loredana Rea, ai relatori, agli artisti e a tutti gli ospiti intervenuti. 

Image Image Image Image Image
         
Image Image Image Image Image

Torna alla home di Reportage 


 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.