Home
2 Febbraio 2008 - IV Cenacolo di storia dell'arte


Ha chiuso il pomeriggio la dottoressa Cinzia Mastroianni, Presidente dell’Associazione Latium adiectum ideatrice dell’iniziativa, ringraziando l’Amministrazione comunale di Atina per aver aderito e collaborato al progetto, gli operatori della biblioteca e del museo civici per essersi messi a completa disposizione, così come Patrizia Patini, Presidente dell’Associazione Culturale Enogastronomica “Le Cannardizie” di Atina per aver sposato l’iniziativa, ospitando le persone intervenute nella storica Cantina Visocchi per un aperitivo di saluto. La Mastroianni ha poi rivolto un ringraziamento particolare alle  persone intervenute attivamente al dibattito, che hanno così consentito di conseguire l’obiettivo principale dei "Cenacoli di storia dell’arte": “Lo scopo di questo nostro progetto è quello di creare delle occasioni attraverso le quali i risultati della ricerca scientifica possano essere condivisi, in modo interattivo, con il pubblico che, come confermato anche in questo appuntamento atinate, oltre ad essere estremamente interessato si rivela spesso anche molto preparato e dunque un interlocutore costruttivo piuttosto che uno spettatore passivo. Nell’ambito delle discipline umanistiche, quali appunto l’archeologia e la storia dell’arte, la comunicazione dovrebbe sempre essere sentita come la conclusione necessaria e naturale della ricerca scientifica. Quando i risultati di uno studio non si aprono e quindi non diventano patrimonio culturale, comune e condiviso, della collettività di cui devono accrescere la consapevolezza e il senso civico, allora si trasformano in fatica sterile e rinnegano la loro deontologica ragione di esistenza: scoprire l’uomo e difenderne l’identità”.

I "Cenacoli di storia dell’arte ad Atina", sono ideati e coordinati dall’Associazione Latium adiectum, con il patrocinio di Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, Provincia di Frosinone – Assessorato alla Cultura, APT di Frosinone e Comune di Atina – Assessorato alla Cultura, con il supporto e la collaborazione dell’Associazione Culturale Enogastronomica “Le Cannardizie” di Atina, del Museo e della Biblioteca della città.  


Image Image Image Image Image
         
Image Image Image Image Image

Torna alla home di Reportage


 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.