Home
Draco ille magnus... - Relazione


L’affresco con san Silvestro e il drago e gli episodi dell’Infanzia alternati a figure di santi sono stati datati nella bibliografia locale ad epoche differenti. Più di recente Augusto Donò li ha assegnati tutti alla metà circa del XIII secolo, pur giudicandoli frutto di differenti maestranze attive nella chiesa. Lo studioso ha confrontato il riquadro con il miracolo silvestrino con le pitture della cripta di Anagni e con quelle della cappella di San Gregorio al Sacro Speco di Subiaco (1228). Ha poi avvicinato i santi sulla parete destra ad alcuni dipinti variamente datati tra XII e XIII, ad esempio, quelli di Sant’Angelo a Roccasecca, di Santa Maria delle Grotte a Rocchette al Volturno e dei Santi Giovanni e Paolo a Spoleto. Infine, lo studioso ha ravvisato analogie formali tra la Fuga in Egitto e le pitture di Santa Maria in Criptas a Fossa presso l’Aquila (1280 c.).
Indubbiamente il pannello in cui è ritratto san Silvestro e il drago presenta morfemi stilistici, quali la maniera di dipingere gli occhi allungati con le sopracciglia leggermente arcuate e i visi arrotondati dai menti sfuggenti, che richiamano peculiarità fisionomiche facenti parte del bagaglio della terza bottega di Anagni e in particolare di quella maestranza operante pure nella cappella di San Gregorio a Subiaco (1228). Tali riferimenti stilistici sono  validi, a mio avviso, anche per le pitture presenti sulla parete destra, come ben dimostra il confronto tra il san Giovanni Evangelista, qui dipinto, e il pannello con Cristo tra tre santi nell’andito antistante l’oratorio di San Tommaso Becket, datato al terzo decennio del XIII secolo. D’altra parte, ad Alatri, un certo allungamento delle figure, caratterizzate da movenze sinuose e da accenti già gotici, basti citare il particolare delle arcate trilobate, suggerisce una datazione degli affreschi più avanzata rispetto all’attività della terza bottega ad Anagni, meglio collocabile intorno alla metà del XIII secolo o anche oltre.  


RELATORE
Francesca Romana
Moretti
 
   MATERIALI-a
Relazione
 
   MATERIALI-b
Bibliografia
         
    

HOME CENACOLI

    



 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.