Home
Abbazia di Fossanova. 800 anni tra storia e futuro: la mostra


L’esposizione intende ricostruire a 360 gradi lo sviluppo dello straordinario complesso cistercense, attraverso un percorso tracciato da documenti rari e preziosi, tra reperti archeologici, mosaici di età ellenistica e romana, codici miniati medievali, reliquiari e ceramiche, portando così alla luce le origini antiche del sito, illustrando gli aspetti storici, religiosi, sociali, artistici e architettonici dell'abbazia di Fossanova, sottolineandone la grande influenza religiosa, politica e sociale sull'intero territorio circostante, rievocando gli aspetti più salienti della vita e del lavoro dei monaci che vi abitavano e i legami che essi avevano con il monachesimo cistercense in Italia e in Europa.

Nel percorso espositivo, i manufatti, i documenti, le carte topografiche, i manoscritti antichi e gli acquerelli moderni che illustrano la vita monastica, interagiscono con un ricco apparato di comunicazione integrata, costituito da pannelli, schermi in cui corrono a ciclo continuo filmati d’epoca e, soprattutto, il racconto audio-visivo di Corrado Augias proiettato in una sorta di tecnologica sala-teatro.

Organizzazione e realizzazione :
COMUNICARE ORGANIZZANDO, Viale Bruno Buozzi 77, 00197 Roma
Tel. 06.3225380 r.a. - Fax 06 322 4014
Ufficio stampa : Silvia Barbarotta - Tel. 06.6832740 - Cell. 339.3728738 -   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo


Complesso del Vittoriano, Ala Brasini
Via San Pietro in Carcere, Roma
Tel. 06.3225380   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo



La mostra:
il progetto, gli strumenti

     Margherita Cancellieri
Fossanova ieri e oggi
 
      Giovanni Maria De Rossi
Rivivere il monastero
             

 Torna alla presentazione generale



 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.