Home
Monumenta. I mausolei romani, tra commemorazione funebre e propaganda celebrativa

Monumenta
I mausolei romani, tra commemorazione funebre e propaganda celebrativa

Convegno di Studi a cura di Massimiliano Valenti 
25 Ottobre 2008 - Barco Borghese, Monte Porzio Catone (RM)

 

 PROGRAMMA

 

Continuando a percorrere la strada intrapresa nel 2003, il Polo Museale di Monte Porzio Catone intende contribuire all’approfondimento del dibattito scientifico sulle problematiche inerenti il ricco patrimonio del territorio in cui gravita, caratterizzato da un’alta concentrazioni di beni culturali (l’area archeologica di Tusculum, Villa Mondragone, Villa Borghese, l’Eremo Tuscolano dei Camaldolesi di Montecorona, l’Osservatorio Astronomico, etc). In quest'ottica si leggono le iniziative realizzate negli ultimi anni: la mostra Invito a Camaldoli (2003), il Convegno di Studi Ville degli Imperatori nel Lazio (2004), l’inaugurazione del Museo della Città e il Ciclo di Conferenze Storie di un Territorio (2005), l’apertura al pubblico del Complesso archeologico del Barco Borghese (2006).
Il Convegno di Studi che si svolgerà il prossimo 25 ottobre, dedicato ai monumenti sepolcrali romani, trae spunto proprio dalla presenza nel tuscolano di alcuni ragguardevoli esemplari (quello di Celio Viniciano sulla Via dei Sepolcri e il Cappello del Prete a Tuscolo; quello di Metilio Regolo e quelli presso le catacombe di ad Decimum a Grottaferrata; la Casaccia a Monte Porzio Catone; il cosiddetto Sepolcro di Lucullo e il Torrione di Micara a Frascati), di cui si analizzerà il rapporto sussistente tra forma, collocazione, apparato decorativo ed epigrafico, desiderio di esaltazione del defunto e/o della propria gens.




 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.