Home
Fana, Templa, delubra

Fana, Templa, delubra. Corpus dei luoghi di culto dell’Italia antica (FTD).
Regio I. Alatri, Anagni, Capitulum Hernicum, Ferentino, Veroli
a cura di Sandra Gatti e Maria Romana Picuti

 Image

Edizioni Quasar, 2008
23x30 cm
103 p., 35 ill. b/n 

 

RECENSIONE
di
Dott.ssa Maria Giudici, Associazione Latium adiectum

 

Molto è stato scritto sulla religione antica, forse più che su altri aspetti della società italica e romana; spesso queste ricerche sono troppo settoriali e, frequentemente, analizzano i materiali separandoli dal loro contesto di origine.
La collana Fana, Templa, delubra. Corpus dei luoghi di culto dell’Italia antica (FTD), realizzata dal College de France e dall’Università di Perugia, si propone di fornire un approfondimento del tema religioso attraverso le tracce lasciate dai culti preromani e romani all’interno di un territorio.
Nell’introduzione della prima parte, Filippo Coarelli e John Sheid propongono le linee programmatiche di questo nuovo corpus, strutturato sulla base delle regioni augustee. La serie classificherà i luoghi di culto attraverso una serie di schede formulate sulla base di fonti storiche materiali e/o documentarie. Ad integrare la trattazione sarà proposto un apparato grafico e fotografico che permetterà una contestualizzazione dello studio e faciliterà la conoscenza dei complessi cultuali presentati.
Il primo volume di questa collana ospita come argomento di apertura la religione delle città erniche: Alatri, Anagni, Ferentino, Veroli e Capitulum Hernicum. La scelta del territorio non sembra casuale: il Lazio meridionale offre un substrato religioso autoctono che si conserva anche dopo la conquista romana e subisce nel corso del tempo influenze esterne. Gli Ernici costituiscono una delle grandi etnie che vennero ad insediarsi in questa area.


FRONTESPIZIO

Torna a Segnalazioni




 

© 2007 - 2018 Latiumadiectum
e-mail: redazione@latiumadiectum.it - direttore@latiumadiectum.it
Il portale viene aggiornato senza regolare periodicità, pertanto non rientra nella categoria dell'informazione
periodica stabilita dalla Legge n.62 del 7 marzo 2001.